Birra Mortaccisa -Birra Bertona

3.907.00

Birra Mortaccisa

Lo consigliamo perché:

  • Presidio slow food
  • Acqua del Gran Sasso D’Abruzzo
  • Ingredienti naturali
  • 100% artigianale
  • prodotto italiano

abbinamento consigliato: aperitivo, antipasti di terra, risotto

Svuota
 

Descrizione

Birra speciale IPA (India Pale Ale) aromatizzata al bergamotto, ad alta fermentazione, rifermentata in bottiglia.
Birra dal colore dorato e dal corpo leggero, caratterizzata da note marcatamente luppolate, gusto intenso erbaceo e fruttato, accentuato dall’uso del luppolo in aroma. L’aggiunta di bucce di bergamotto conferisce sentori agrumati.
La caratteristica luppolatura e l’aroma citrico del bergamotto bilanciano la sapidità e i grassi delle pietanze cui viene abbinata, come ad esempio gli arrosti di carne, pietanze a base di pesce e le fritture in genere, ottima per dissetare in estate.
La “IPA” di Birra BEeRTONA è una birra vivace e sorprendente, le mamme lo dicono sempre alle bimbe che non stanno mai ferme: “ma guarda un po’ sta mortaccisa”!

Alcol:6,0 % vol.

Colore dorato:EBC 10
IBU: (grado di amaro) 50
GRADO PLATO: 14,1

TEMPERATURA DI SERVIZIO: 7 / 9 °C
BICCHIERE SUGGERITO:Pinta inglese

Confezione

0,33 cl, 0,75 cl

Confezione

Bottiglia in vetro

Produttore

Birrificio Bertona

La mission aziendale del birrificio Birra Bertona è la produzione di birra di altissima qualità, brassata con metodo artigianale prevedendo un ampio utilizzo di materie prime del territorio, al fine di offrire un prodotto che si leghi al “sistema Abruzzo” inteso come sinergia tra gastronomia – turismo sostenibile – tutela e valorizzazione dei siti naturali e dell’accoglienza diffusa.
L’idea è di diffondere la conoscenza della cultura della birra artigianale, con prodotti di elevato livello qualitativo, allargando il mercato a consumatori sempre più consapevoli ed esigenti nei confronti del “bere bene”, e sempre più indirizzati verso un gusto meno “standardizzato”, rispetto alle classiche bevande industriali.
Birra Bertona rispecchia soprattutto noi, il nostro background culturale e la nostra terra.
La nostra birra è una birra “viva”