Liquirizia – Terra dei Briganti

15.90

La liquirzia è una pianta di origini molto antiche ed è stata sempre utilizzata in ambito terapeutico. Già 5000 mila anni fa, in Cina, era usata per curare la tosse e i disturbi di fegato e nel 2012 è stata addirittura riconosciuta come pianta medicinale dell’anno. Tra le sue innumerevoli proprietà, la liquirizia regola anche la digestione e da qui nasce l’idea di creare un liquore alla liquirizia da servire a fine pasto come sostitutivo del classico amaro.

Gradazione alcolica: 21%

 

Descrizione

Lo consigliamo perché:

-liquirizia abruzzese
-100% artigianale
-No aromi aggiunti
-prodotto italiano

Ideale per: dopo pasto, o da versare sul gelato

Bottiglia

70 cl

Ingredienti

liquirizia purissima 100%, acqua, zucchero, alcol

Confezione

Bottiglia in vetro da 700ml

Produttore

Terra dei Briganti

Una delle più antiche testimonianze che la Majella conserva è la “Tavola dei Briganti”, un insieme di lastroni calcarei sui quali pastori e briganti hanno inciso i loro nomi e le loro storie.
La tavola dei briganti è famosa anche perchè ai suoi piedi cresce la famosa genziana, una delle piante più antiche dei nostri territori, il cui utilizzo risale alle popolazioni primitive.
La radice di genziana è molto conosciuta per via delle sue molteplici e straordinarie proprietà curative e benefiche sull’apparato digestivo.
La tavola dei briganti si trova sulla majelletta, poco oltre la località del Blockhaus, nel comune di Roccamorice.
Si narra che anche i briganti, attraversando questi luoghi, scoprirono i benefici della famosa pianta.